Le essenze che ci fanno bene...



Affinchè il nostro pensiero diventi energia e movimento vibrazionale è necessario che sia espressa una chiara intenzione e che il nome del rimedio omeopatico scelto sia ripetuto tre volte alla giusta diluizione. Nel caso delle essenze floreali, è meglio ripetere tre volte l’intera sequenza.  
Riarmonizzare i campi vibrazionali ereditati nello squilibrio, necessita un criterio preciso e assolutamente individuale, che viene stabilito nello spazio privato della terapia.
Ci sono invece delle Sequenze di rimedi che possono essere utilizzate da tutti senza problemi.

Alcune fra queste sono anzi fondamentali al fine di mantenere “pulito” il nostro campo energetico e  di ricaricarlo per affrontare al meglio ogni singola giornata. Sono le Sequenze di mantenimento e costituiscono la nostra pratica quotidiana. Vanno ripetute ciascuna almeno tre volte al giorno, pensando a noi e ai nostri cari. 



Per armonizzare il campo energetico e spirituale della mia Anima e delle nostre Anime e quello di tutte le Anime legate a me e a noi,  se vogliono riceverlo e se possono entrare nella dimensione dell’AMORE, affido tutte le altre all’abbraccio della Madre Universale 

Love Lies Bleeding (non chiederti il perché), Red Chesnut (lascia andare…  Pine il senso di colpa, Gorse la tristezza, Willow la rabbia, Rock Rose la paura), Fireweed (puoi guarire da tutto questo), Arnica, Angelica, Chaparral (chiedi aiuto a chi ti guida, affinché tutto svanisca nel ricordo), Green Bog Orchid (supera lasciando andare il dolore che affligge il tuo cuore), Foxglove (non ti identificare mai in ciò che accade/in ciò che senti), Hairy Butterwort (con fiducia, perseveranza e costanza), Comandra/ Lady’s Slipper (riporta in te l’Armonia), Chiming Bells (continua il viaggio con la tua Anima), Mauntain Wormwood (aprendo il tuo cuore al perdono), Green Bells of Ireland (in tutto ciò che accade c’è Armonia)

Tundra Tweyblade (da oggi vivo/percepisco tutto come Amore), White Hibiscus (così continuo il mio viaggio nella mia dimensione spirituale), Honeysucle (ritrovo la consapevolezza di essere Luce), Icelandic Poppy (divento canale per portare questa Luce nel mondo), Lotus (rinasco nella mia nuova vita).



Protezione e riequilibrio

Fireweed, Cotton Grass, Pink Yarrow, Hypericum, Monkshood, Angelica, Arnica;
Chaparral, Sweet Chestnut, Walnut, Foxglove, Green Bells of Ireland; Mountain Wormwood, Hairy Butterwort, Icelandic Poppy, Laceflower, Chiming Bells, Wild Oat; Comandra, Lady’s Slipper, Grass of Parnassus;  White Hibiscus, White Spider Orchid Purple Nimph Waterlily, Tundra Twyblade
Guarisco dalle ferite del passato, sono protetta;  Dimentico ciò che è stato, trasformo in Luce tutto ciò che è buio, non mi identifico in ciò che accade o in ciò che sento, accetto che in tutto c’è armonia, mi assumo la responsabilità di quanto va ancora trasmutato...   Apro il mio cuore al perdono, alla Fiducia, che nutro in me nella connessione con la Fonte Divina, colgo la Grazia in tutto ciò che è manifestazione dell’UNO e continuo il viaggio della mia Anima nella sua evoluzione verso l’Armonia. Accolgo il progetto della mia Anima per questa vita;  Porto riequilibrio nel mio corpo fisico; Evolvendo nella crescita spirituale, mi apro all’Amore Universale Entro in relazione d’Amore con chi ne ha bisogno, senza essere devastato dalla sofferenza del mondo


 Per ritrovare  il nutrimento di una madre e di un padre amorevoli

Harebell (per sentire Vado bene così come sono), Evening Primrose (per nutrire la mamma amorevole in me), Mariaposa Lily (...la mamma che mi coccola), Baby Blu Eyes, Sunflower (per nutrire in me il papà che mi vuole bene, che mi è complice), Red Chestnut Holly (lascio andare tutto ciò che non mi permette di sentirmi amato, io meritoAmore), Star of Bethlehem (lascio andare tutto il dolore/il vecchio), Fireweed, curo le mie feriteGentian, ( porto Fiducia nella mia vita)  Walnut (mi apro al cambiamento), Wild Oat , Wild Rose (trovo la mia strada e porto gioia nella mia vita)




Commenti

Post popolari in questo blog

Contatti

Rinascere

Perchè condividere...?