Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2021

Le essenze che fanno bene a tutti

Immagine
  Il nostro pensiero può diventare energia e movimento vibrazionale: è necessario che sia espressa una chiara intenzione e che il nome del rimedio omeopatico scelto sia ripetuto tre volte alla giusta diluizione. Nel caso delle essenze floreali, è meglio ripetere tre volte l’intera sequenza.   Ci sono  delle Sequenze di rimedi che possono essere utilizzate da tutti senza problemi.  Alcune fra queste sono anzi fondamentali al fine di mantenere “pulito” il nostro campo energetico e  di ricaricarlo per affrontare al meglio ogni singola giornata. Sono le Sequenze di mantenimento e costituiscono la nostra  pratica quotidiana . Vanno ripetute ciascuna almeno tre volte al giorno, pensando a noi e ai nostri cari.  Per armonizzare il campo energetico e spirituale della mia Anima e delle nostre Anime e quello di tutte le Anime legate a me e a noi,  se vogliono riceverlo e se possono entrare nella dimensione dell’AMORE, affido tutte le altre all’abbraccio della Madre Universale   Love Lies Bleedin

Siamo Anime in viaggio

Immagine
Ognuno di noi sperimenta nella sua vita momenti di profondo dolore, quando emergono sintomi, conflitti, quando siamo disoccupati, quando passiamo attraverso una separazione, un lutto, quando non ci sentiamo ascoltati e riconosciuti nel nostro giusto valore..        Possiamo trovare il significato di ciò che stiamo vivendo nella nostra esperienza e possiamo trasformare quel dolore vivendolo come un “passaggio” attraverso il quale possiamo ricollegarci con la profonda capacità di autoguarigione che c’è in tutti noi, quella capacità  che abbiamo perso perché non abbiamo ricevuto le giuste conferme nell’essere amati          Tutto ciò che viviamo è paragonabile a ciò che cogliamo nella sola punta di un iceberg, che nella sua globalità ha una struttura molto complessa, non visibile perché celata dalla profondità dell’acqua.           Le esperienze della nostra vita sono profondamente legate a noi,  a ciò che siamo stati nella nostra  famiglia d’origine  e nelle nostre  radici,  e  a ciò che

IO SONO

Immagine
  Il lavoro vibrazionale, essendo costituito da imput vibrazionali, cioè da frequenze mirate, comunica con le frequenze    del nostro corpo emotivo e le risintonizza.                                                                           Grazie perché oggi viviamo il nostro IO SONO e possiamo creare quel Campo Vibrazionale capace di interagire nella materia .        Grazie perché così trasformiamo la sofferenza del pensiero nella Fiducia del Pensiero Grazie perché attraverso te che sei il mio specchio posso vedere il mio limite Mi dispiace per il dolore che è all’origine di tutte le separazioni Mi dispiace per tutte le volte in cui per non essere più vittima diventiamo persecutori, continuando all’infinito la ripetizione di questi ruoli Chiedo Per-DONO affinché tutti sulla Terra accolgano con Amore chi è nella sofferenza e nessuno sia mai più lasciato solo Grazie perché nel Pensiero possiamo   trasmutare le frequenze che alimentano  opposizioni  e  riportare vittima e persecutore ne

Scegliamo la Luce...

Immagine
In ogni momento possiamo scegliere su quale piano vogliamo vivere la nostra esperienza. Oggi possiamo imparare a ricollegarci con la Fonte della Fiducia Universale per diventare noi stessi sorgenti  d’Amore, nel Divino in noi. Noi siamo Divini quando siamo nelle frequenze più elevate, quando siamo Uno in Dio,e nella Consapevolezza dell’Uno che siamo è tanto importante oggi che ognuno di noi possa riconoscere in se stesso tutta l’Umanità come Famiglia di Anime nel medesimo processo evolutivo nell’Espansione verso la Luce. E' in questa nuova Consapevolezza che possiamo accogliere la possibilità di  trasformare le nostre riflessioni che agiscono solo nel piano mentale, in un vero lavoro vibrazionale rivolto innanzitutto a noi stessi, ma anche a tutti coloro che “sentiranno” il cambiamento vibrazionale in noi e nell’Espansione del Campo oltre noi. Ogni giorno possiamo entrare nello spazio della nostra meditazione quotidiana nel tempo necessario per permetterci di  ascoltare 

Il mio libro

Immagine
  Vorrei divulgare in italiano ed in inglese il libro che ho scritto per accompagnare quante più persone possibili nella consapevolezza necessaria a comprendere l'importanza del lavoro che oggi possiamo fare su di noi, non solo per noi stessi, ma anche per il collettivo. Il mio libro è pronto nella sua versione in italiano, ma attende la traduzione in inglese per essere divulgato nella forma più ampia possibile. Chiedo a voi cari lettori di questo blog ... c'è qualcuno che può aiutarci per la traduzione in inglese? Attualmente ci sta lavorando Olga, ma è sempre molto impegnata e non riesce a dedicarvici il giusto tempo... Confido che fra voi possa esserci qualcuno che possa sentire un profondo interesse per gli argomenti trattati.  Qui di seguito troverete alcune pagine del libro nella versione in italiano... larinascitaglobale.blogspot.com Leggeteli e ascoltate cosa sentite... Sono certa che qualcuno avvertirà un richiamo... il richiamo della propria Anima trasmutatrice.. Scri

Tutto è Amore

Immagine
  Da un punto di vista energetico,    siamo un’unità  di Corpo, Mente, Anima e Spirito  e siamo in ogni momento in relazione con il TUTTO Ogni nostro problema di relazione e di lavoro, ogni stato d’animo vissuto, ogni nostro sintomo corporeo, appartiene a noi come individui, ma anche a noi come Umanità. La possibilità evolutiva dell’Umanità è profondamente collegata alla crescita dell’uomo da un punto di vista spirituale e per questo,    da sempre, l’uomo vive in sé la necessità di comprendere il mistero della vita    e si interroga su ciò che è oltre la vita fisica e materiale. La nostra Dimensione  Spirituale è stata soffocata da tutto ciò che ci è stato insegnato nel pensiero  di un Dio giudice, esistente fuori di noi. Oggi possiamo nutrire in noi la Consapevolezza che i contenuti di qualsiasi religione riflettono esattamente quei    limiti spazio-temporali che sono il risultato del processo di separazione, iniziato con la nostra scissione dall'Uno. Oggi possiamo comprendere che